Lamenti dal Basement

Windows Experience Index su Windows 8

Come ben/mal sapete su Windows8 è stato spazzato via l’indice delle prestazioni (Windows Experience Index) che si trovava sui sistemi precedenti dentro Proprietà del sistema:

Windows Experience Index

Va beh, non è che sia poi di questa grande utilità (anzi molti mettono in dubbio anche l’effettivo punteggio ottenuto), al massimo serviva per verificare se le modifiche hardware erano valide o meno, ma comunque ci sono strumenti migliori per fare benchmark seri.

Per chi invece ne sente la mancanza può sempre fare così:

  1. Aprire un prompt dei comandi di DOS: premere il tasto WIN, scrivere cmd e quando appare il programma cercato fare tasto destro > esegui come Amministratore
  2. scrivere sulla finestra del prompt dei comandi “winsat prepop”, dare invio e lasciare eseguire tutti i test
  3. Aprire una finestra di Powershell: premere il tasto WIN, scrivere powershell e come abbiamo fatto prima eseguirlo in modalità Amministratore
  4. una volta aperto scrivere sulla finestra di Powershell e dare invio:                                 “Get-WmiObject -Class Win32_WinSAT”

Windows 8 punteggio sistema performances

Vediamo un po’ i punteggi:

  • CPUScore: valuazione del processore
  • D3DScore: valutazione della grafica intesa come uso “gaming”
  • DiscScore: valutazione del disco fisso (quello primario)
  • GraphicsScore: valutazione delle prestazioni grafiche in ambito “desktop”
  • MemoryScore: valutazione della RAM
  • WinSPRLevel: valutazione complessiva del computer (miglior punteggio)

Altre informazioni sui risultati:

http://msdn.microsoft.com/en-us/library/windows/desktop/aa969204%28v=vs.85%29.aspx

Se invece si vuole usare un tool più grafico… ecco il rimpiazzo:

WEIui

Download: http://winaero.com/comment.php?comment.news.220

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *