Lamenti dal Basement

Wake up e Sleep senza pulsante

Wake up e sleep senza pulsanti

Con l’applicazione Gravity Screen è finalmente più facile rendere il nostro smartphone ancora più smart!

Se siete stufi di distruggere il pulsante fisico per svegliare o mettere in standby il vostro dispositivo questa è l’applicazione che fa per voi.

Tra le feature interessanti che propone l’applicazione abbiamo:

  • Standby quando lo si mette in tasca (tramite sensore di prossimità)
  • Standby e wake up in base all’angolazione
  • Wake up tramite movimento davanti allo schermo (tramite sensore di prossimità)
  • Standby e wake up se si appoggia o meno il cellulare sul tavolo
  • Standby e wake up se lo si rivolge o meno lo schermo verso il basso

I miei bisogni vengono soddisfatti attivando le sole funzioni di Standby quando è in tasca per evitare di bloccarlo manualmente o dopo i classici secondi di timeout, ma soprattutto WakeUp quando si va a prenderlo in mano (insomma quando gli si sventola davanti la mano, fa molto FUTURISTIC).

È possibile che vi vada in Standby mentre lo usate (in modalità “Tasca” se per sbaglio coprite il sensore di prossimità) quindi potete usare l’opzione “tieni sveglio” quando sente dei movimenti aggiustando la sensibilità. Per un buon compromesso la sensibilità l’ho personalmente settata a 40 (dipende dal device) così da restare sveglio all’uso e perché vada in standby tranquillamente. Anche se si toglie l’opzione “Standby in tasca” si avranno di questi problemi ovvero il cellulare che si autospegne in mano mentro lo si usa: è consigliabile lasciare attiva la funzione “Motion”.

Personalmente con “Motion” e il “WakeUp” con il sensore di prossimità sono soddisfatto.

Un’ottima app per sopperire al “tap to wake“: qui basta sventolarci la mano davanti.

E la batteria? Per quel che ho visto il sensore di prossimità non la consuma in maniera significativa… quindi fate le vostre prove e che Android sia con voi. Amen.

Download free:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.plexnor.gravityscreenofffree

Nella versione PRO a pagamento ci sono altre funzioni come l’esclusione automatica in base all’app in uso, ecc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *