Kingumut, Asiani con scappellamento a destra

Tastiera Android impazzita Antani kingmut

Ho notato che la tastiera di Android, la GBoard, si era fumata qualsiasi cosa…

Tra i suggerimenti (che non uso mai) apparivano parole in altre lingue e soprattutto segnava come errata ogni parola del dolce linguaggio italico.

Ohibò che succede?

Niente, si vede che si è intortato un qualche aggiornamento al vocabolario, se la tastiera fa ancora capricci dopo che Google l’ha “aggiustata”, basta andare su:

Impostazioni > App / Applicazioni > individuare la GBoard tra le applicazioni e selezionarla > selezionare Memoria e poi pulire i dati (e automaticamente quindi la cache)

per un buon reset della tastiera che vi spazzerà via ogni impostazione.

Nel caso provate a cancellare solo la Cache per vedere se ritorna tutto normale, se no provvedete a pulire proprio tutti i dati.

 

Eh no, non voglio condividere le mie chiappe su Google Maps

_censored__butt_sketch_by_ledevil360-d7tjbn9

Sarà che non son sempre sul pezzo quando si tratta degli ultimi aggiornamenti delle G Apps, ma questa volta mi son accorto di un comportamento strano che di default dovrebbe essere disattivato.

Gioiosamente ho il Rilevamento Posizione attivato su Android (per beccare le laide su Tinder) e l’ho dimenticato così. Mi accingo a scattare una foto alla mia zona perianale per un giusto e doveroso autocontrollo medico quando…

Continua a leggere

Android MTP non mi visualizza le foto!!

Android non visualizzo file con il cavo USB protocollo MTP

Android che è guano, ma sempre meno guano di iOS, ha ogni tanto dei piccoli problemi.

Tipo che se sono in Africa e non ho un access point WIFI per farmi una LAN con dei computer dove trasferire dei file (foto/zip/video di capre) tramite app dedicate (Airdroid cancer) allora devo usare il malefico cavetto USB e impostare il protocollo MTP (creato dalla MS, ma pare che stavolta non sia colpa sua…).

Ma… spesso e volentieri i file mostrati su Explorer sono solo dei fantasmi… alcuni non esistono, ma sono presenti sul cellulare e via dicendo…

Continua a leggere

Moto G 2014 Update Android M

Non c'entra nulla con android M per Moto G 2014

Quest’immagine non c’entra nulla.

Uòòòòò. Finalmente Motorola ha pushato dritto dritto nel mio smartphone l’ultima versione di Android, ovvero M che sta per Marshmellow e non per Mer…!

Il buon vecchio Moto G 2°gen tiene ancora botta ed è fluidissimo, la mia filosofia sugli smartphone è abbastanza chiara: devono costare poco e funzionare bene, tanto non ci devo renderizzare nulla e nemmeno giocare a roba da sforzo. Per quello c’è il PC.

(Hey, però ci usi i giochetti 3D con il VR, cardboard coso di Google eh???)

Vediamo un po’ questo Android M. Ho già pronti gli insulti.

Continua a leggere

Usare Tinder in altre località gratis

Tinder-cambiare-posizione-location-hack-trick

Tinder è un’applicazione mooolto limitata per vedere, e magari contattare, le laide (dal punto di vista prettamente maschile) che bazzicano nei vostri dintorni entro 200 km circa. Però magari uno vorrebbe anche vedere chi c’è oltre quel range o in altre città vicine, o perché no, se in Nevada c’è qualche allupata.

Per cambiare location su Tinder bisogna pagare, ma siccome Android è furbo e gli sviluppatori ancora di più, basterà seguire questa semplice guida per far sì di risultare a delle coordinate gps diverse da quelle originali vostre.

Molto utile anche per altri programmi… 😉

Continua a leggere

Oh no! Hanno aggiornato Google Launcher

Android launcher? Quale? come? dove?

Cavolo! Si stava bene con Android Kitkat e il suo launcher di default di Google (Google Now) ovviamente senza quella merda di scheda di Google Now (y). L’amara sorpresa consiste che questo launcher stock nel suo ultimo aggiornamento assomiglia al 100% a quello di Lollipop cioè: app drawer a scheda BIANCHE, barra ricerca BIANCA e tastone BIANCO. Approfittiamone per testare qualche altro Android launcher…

PS: questo è il launcher stock se non avete uno smartphone con Android rimaneggiato da altri produttori (touchwiz merda!)!

Continua a leggere

Cardboard e app varie: Sisters [Horror]

Sisters horror vr

Avete il vostro Cardboard e il vostro smartphone? Bene!

Un’interessante esperienza horror da fare, a luce spenta e con le cuffie inserite sul cellulare, per sfruttare Cardboard App & visore è questa:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.otherworld.Sisters

Ha messo un certo che a me che son abituato a tutti gli horror, significa che un visore 3D dà quella cosa in più (probabilmente grazie all’head-tracking), quel set di emozioni, che ormai qualsiasi persona normale non riesce più a “sentire” poiché assuefatta da cinema e videogiochi.

Da provare.

PS: molti giochi/app per Cardboard funzionano senza pulsante magnetico (ci voleva poi molto??) utilizzando il “long view” come input di OK.