Apple: iMAC a pochi soldi

imac_21_economico

L’Apple si è decisa nel produrre un iMac a “””poco””” prezzo (~1100€).

Strano non era lei che puntava alla qualità e alla bontà di un prodotto tanto da disprezzarne l’economicità?

Comunque questo “nuovo” iMac è di una miseria allucinante, penso abbia il peggior rapporto prezzo/quellochehainmano.

In pratica monta uno schermo (per quanto buono sia) da 21,5 pollici che nemmeno nel 2007 avevo di tal misero polliciaggio. Sarebbe ora di passare almeno al decente 24 pollici, ma forse si scontrerebbe troppo col modello da 27.

amaro in bocca: è lo stuzzicadenti
Processore? Un degno Intel Core i5 generazione Haswell di identificazione ignota, ma con 1,4GHz di clock fino ai 2,7Ghz attraverso il Turbo Boost (che vorrei proprio vederne l’attivazione supponendo il tutto giri in modalità EXTRAECO per non fondere l’alluminio).

Sulla ram siamo sugli 8 GB saldati direttamente nella scheda logica per risparmiare in qualche maniera:

iMac memoria saldata

L’hard disk è un modello SATA da 500GB. La GPU è integrata nella CPU.

Tutto degno per carità, ottimo per questioni di ufficio/navigare/guardare YouJizz (yes sir!) però lascia l’amaro in bocca. Anzi no, non me ne frega nulla.

 

Fonte immagini

2 commenti su “Apple: iMAC a pochi soldi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.