Net Yaroze e tuffi nel passato

Net Yaroze collezione giochi PSX

Erano gli anni successivi all’uscita della Playstation (PSX) quando la Sony decise di creare una piattaforma dedicata per lo sviluppo per la sua console: nacque così la Net Yaroze, la famosa PSX scura, che poteva collegarsi online e al pc per sviluppare e testare giochi.

Tempo fa recuperai una ISO (all legal bitches) confezionata da appassionati che raccoglieva tutti i programmi/gioch/etc creati con la Net Yaroze, sia quelli presenti nei CD ufficiali, sia quelli sviluppati (anche dopo) dagli appassionati assieme a una bella manciata di tutorial/tech demo.

schermata iniziale net yaroze iso

In alto ci sono due pulsanti per accedere a due liste di giochi pubblicati sui CD delle riviste, sotto altri due pulsanti per accedere a due liste diverse di giochi trovati in giro e tutorial ufficiali o meno per la creazione di giochi. Una collection di software veramente molto grande!

La versione in mio possesso è del 2012, magari c’è roba nuova, però tutti i giochi nostalgici e amatoriali presenti nelle allora demo son già dentro.

Ogni demo è puntualmente descritto ed è possibile ottenere la lista comandi.

Per tornare alla lista premere L3+R3, anche se è consigliabile resettare l’emulatore per evitare impallamenti, ma a me non è successo niente, probabilmente in alcune demo c’era una cattiva gestione della memoria o roba fatta col sedere e quindi non si sa mai…

Vediamo un po’ di cose particolari che mi solleticano l’intelletto!

Ci sono i giochi che sicuramente ricordo piazzati in qualche demo disk:

between the eyes

Between the eyes è un gioco racing in cui si corre con la propria astronavetta in prima o terza persona in tubi colorati e cangianti, roba da calamento di acidi duri.

a dog tale

A dog tale è la storia di un ragazzo alla ricerca del proprio cane e di voi alla ricerca di un modo per non imprecare. Platform anche carino, ma il salto era abbastanza “strano” e  beccare le piattaforme correttamente generava grandi movimenti anticattolici. Mi sa che ho imparato a bestemmiare qui.

the incredible coneman

The incredible coneman: il suo motivetto resterà scolpito nel mio orecchio interno ancora per un bel po’, una specie di pacman 3D che tiene incollati allo schermo. Comunque non è un uomo cono, mah.

Gravitation ps1

Il fantastico Gravitation che giocato in due (modalità corsa ecc…) generava momenti di puro divertimento e risate che non sono più riuscito a replicare.

Haunted Maze

Haunted Maze vi farà correre in un labirinto evitando zombie e quant’altro. Noterete che ci sono molti giochi che hanno in background un toccata_e_fuga.mid

Adventure Game

Bello Adventure Game, bello.

Terra Incognita

Un gioco puzzle-adventure di razza, non a caso lo sviluppatore ora dovrebbe far parte di qualche team importante (lui e il suo team svilupparono anche Fatal Fantasy VII, una quasi parodia del Final Fantasy VII famosissimo nel periodo, beh anche ora).

Terra Incognita davanti ai miei occhi di bambino era quasi angosciante e pauroso.

Chi non si guarda almeno il video su Youtube ha le impronte digitali defecate:

Poi vediam gli altri… strambi!

Hover Racing

Hover Racing, una corsa con degli hovercraft, fatta bene.

Down, dove dovete cercare di non far toccare al vostro personaggio il soffitto con gli spuntoni accuminati, ma dovete farlo cadere verso il basso, mille ostacoli ve lo impediranno. Divertente perché è possibile giocare anche con gli altri giocatori (con gli altri pad eh, mica online)

Mansion

Mansion purtroppo è solo in giapponese, ma qui sarete un personaggio chiuso a chiave dentro una vecchia magione e dovete trovare il modo di uscirne. Completamente in 3D.

Gas Girl

Se vi piacciono le ragazze e i peti questo titolo unirà entrambi in un delirio allucinogeno. Gas Girl, un simpatico platform 3D con alcune stramberie tipicamente giappo.

Brain Dead

Prendete la moto e dirigetevi verso il pub evitando di schiantarvi. Brain Dead, palesemente british, si presenta molto bene ed è particolarmente curato!

tomomi-chan

A… a qualcuno piaceva una fidanzata ginnasta. Mitomi Chan. E a voi?

 

Se avete buon tempo potete provare gli altri giochi, le altre demo ecc…

Google è vostro amico nel reperire la ISO.

 

7 pensieri su “Net Yaroze e tuffi nel passato

  1. A Dog’s tale lo ricordo come un titolo di rara bruttezza, tra grafica indisponente e controlli ignobili.
    Terra Incognita gran bel prodotto, anche se mi bloccavo sempre nello stesso punto.
    Adventure game… la schermata mi dice qualcosa ma non riesco a ricordare il gioco.
    Tra le cose non elencate mi pare di rammentare di aver giocato con piacere un clone di Boulderdash di cui mi sfugge il nome… forse Gems and Stones, boh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *